Funzionalità avanzate non disponibili.
<dicembre 2014>
lunmarmergiovensabdom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234

Banner lingua occitana

IMU - ON-LINE IL CALCOLO IMU E STAMPA DEL MOD. F24

IMU - ON-LINE IL CALCOLO IMU E STAMPA DEL MOD. F24

imu
imu

INFORMATIVA PAGAMENTO IUC: IMU-TASI-TARI ANNO 2014 TASI ALIQUOTA ORDINARIA per tutti gli immobili incluse le abitazioni principali e pertinenze ZERO Non c’è niente da pagare per la Tasi IMU CHI DEVE PAGARE L’IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA – IMU - deve essere pagata da: 1. proprietari di fabbricati ( SONO ESENTI le abitazioni principali e le relative pertinenze); 2. proprietari di aree edificabili; 3. titolari di diritti reale di usufrutto,uso, abitazione, enfiteusi e superficie su fabbricati, ed aree fabbricabili ; 4. locatari in caso di locazioni finanziaria (leasing); 5. concessionari di aree demaniali. • Se l’immobile è posseduto da più proprietari o titolari di diritti reali di godimento, l’imposta deve essere pagata da ciascuno in proporzione alle quote di possesso. • I terreni agricoli e i fabbricati rurali ad uso strumentale situati nel territorio del nostro Comune sono esenti. • All’unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani residenti all’estero “AIRE” si applica l’aliquota deliberata per “altri immobili “. a) Esenzione per gli immobili–merce Per l’anno 2014 non è dovuta l’Imu relativa ai fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati. b) Assimilazione alle abitazioni principali e pertinenze per gli immobili delle Forze di Polizia, Vigili del Fuoco e Prefettura; Ai fini dei benefici indicati ai punto a) e b), il soggetto passivo deve presentare a pena di decadenza entro il termine ordinario per la presentazione delle dichiarazioni di variazione Imu, apposita dichiarazione IMU. ABITAZIONE PRINCIPALE - PERTINENZE - DETRAZIONE - Per abitazione principale si intende l’immobile in cui il soggetto passivo e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. - Per pertinenze si intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di una pertinenze per ciascuna categoria catastale indicata, anche se iscritte in catasto unitamente all’unità ad uso abitativo. Nel caso di pluralità di pertinenze appartenenti alla stessa categoria catastale, le agevolazioni si applicano alla pertinenza che presenta il maggior valore catastale. COME SI PAGA L’imposta municipale propria – IMU - si paga, in proporzione alla quota e ai mesi di possesso degli immobili e va versata in due rate : ACCONTO ENTRO IL 16 GIUGNO 2014 - SALDO ENTRO IL 16 DICEMBRE 2014 Ai sensi dell’art.13, comma 13-bis, del D.L. n.20/2011, convertito con la Legge n.214/2011, l’IMU è calcolata sulla base delle aliquote deliberate dal Comune . ALIQUOTE IMU ANNO 2014 TIPO DI IMMOBILE ALIQUOTE CODICE TRIBUTI MOD. F.24 ABITAZIONE PRINCIPALE e PERTINENZE ESENTE == ALTRI IMMOBILI 10,6 per mille 3918 AREE EDIFICABILI 10,6 per mille 3916 PER I SOLO FABBRICATI PRODUTTIVI CATEGORIA CATASTALE D TIPO IMMOBILE ALIQUOTA CODICE TRIBUTO MOD. F24 FABBRICATI PRODUTTIVI CAT. CATASTALE D 8,6 per mille 7,6 per mille QUOTA STATO 3925 1 per mille QUOTA COMUNE 3930 MODALITA’ DI PAGAMENTO IMU IL PAGAMENTO PUO’ ESSERE EFFETTUATO CON IL MODELLO F24 O CON BOLLETTINO POSTALE, che la S.V. trova presso qualsiasi sportello bancario o postale. Il versamento dovrà essere effettuato utilizzando i codici tributo sopra indicati e il codice Ente relativo al Comune in cui sono ubicati gli immobili . ATTENZIONE IL CODICE ENTE- PER IL COMUNE DI CLAVIERE E’ C793. CODICE ENTE : C793 (è il codice catastale del comune di Claviere dove sono ubicati gli immobili) L’importo da versare deve essere arrotondato all’euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi ovvero per eccesso se superiore a detto importo es. 28,49=28,00; 28,56=29,00) DICHIARAZIONE IMU I soggetti passivi devono presentare la dichiarazione Imu entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta. Collegandosi al sito del nostro comune è possibile visionare le istruzioni ministeriali che elencano i casi in cui è obbligatorio presentare la dichiarazione e il relativo modello da compilare anche on-line. *** L’ALIQUOTA IMU PER L’ANNO 2014 E’ AUMENTATA RISPETTO AL 2013 DELLO 0,8 PER MILLE MENTRE SI E’ CERCATO DI CONTENERE LA PRESSIONE FISCALE CON LA TASI CHE E’ STATA ISTITUITA CON ALIQUOTA ZERO. L’AUMENTO DELL’IMU E’ DOVUTO AI NUOVI VINCOLI CHE LO STATO HA IMPOSTO A TUTTI I COMUNI NEL SOSTENERE IL RISANAMENTO DELLA FINANZA PUBBLICA. IL NOSTRO COMUNE E’ CHIAMATO A FINANZIARE IL FONDO DI SOLIDARIETA’ COMUNALE DESTINATO SOPRATTUTTO AI COMUNI IN DIFFICOLTA’ MENTRE LO STATO CI HA TOLTO QUASI TUTTI I SUOI TRASFERIMENTI ( LO STATO, INCAPACE NEL CONTENERE LE PROPRIE SPESE, STA FACENDO PAGARE AI COMUNI IL MAGGIOR COSTO DEL RISANAMENTO). IL COMUNE DI CLAVIERE NEL 2013 HA FINANZIATO IL FONDO DI SOLIDARIETA’ NAZIONALE CON IL PROPRIO GETTITO IMU PER € 108.000. NEL 2014 LO STATO HA AUMENTATO QUESTO FONDO E IL NOSTRO COMUNE DEVE PAGARE € 62.000 IN PIU’ QUINDI LO STATO SI TRATTIENE € 170.000, INOLTRE SI DEVE FARE I CONTI CON ULTERIORI TAGLI NEI TRASFERIMENTI E SOTTOSTARE AI VINCOLI IMPOSTI , CHE BLOCCANO LA SPESA, E NON CI PERMETTONO DI GESTIRE LIBERAMENTE LE POCHE RISORSE RIMASTE NELLE NOSTRE CASSE. *** COLLEGANDOSI AL SITO DEL COMUNE DI CLAVIERE WWW.COMUNE.CLAVIERE.TO.IT CLICCANDO SUL LINK CALCOLO IMU on-line : E’ A DISPOSIZIONE UN FOGLIO DI CALCOLO che effettua in automatico il calcolo, e per il pagamento è possibile stampare il Modello F24 già compilato. Il calcolo Imu on-line effettua unicamente il conteggio e non il controllo dei dati inseriti, quindi è onere e responsabilità del contribuente verificarne la correttezza.

 Link esterni